Cooperativa Kuni nata da workers buyout: positivo il primo anno di attività

Adriano Rizzi, presidente Legacoop Veneto

Bilancio positivo per il primo anno di attività della cooperativa Kuni, nata da workers buyout nel maggio 2014  per volontà di alcuni lavoratori ex dipendenti della fallita Mo.Ru.Pa. Specializzata nella lavorazione del legno per l’arredamento di navi da crociera, negozi, esercizi pubblici, allestimenti fieristici…, Kuni ha festeggiato sabato 9 maggio nella sua sede produttiva di Castagnaro (Verona) questo primo importante traguardo. La cooperativa conserva la sua sede legale a Giacciano con Baruchella, nel Rodigino. Generato dall’attività partita solo lo scorso settembre, per Kuni l’anno 2014 si è chiuso con 343.105 euro di fatturato. Buoni i segnali anche per l’anno in corso, guardando a questi primi mesi: ammonta oggi a oltre 415mila euro il portafoglio ordini della cooperativa, con una previsione di fatturato 2015 che si aggira intorno a un milione di euro. Gli investimenti complessivi previsti per il 2015 ammontano a 300mila euro, di cui oltre 200mila già destinati a macchinari e attrezzature.

 

Sorta dal fallimento dell’azienda Mo.Ru.Pa. srl, (che resta però un marchio di riconoscimento nel bolognese con uno showroom di mobili per privati), Kuni è stata costituita per volontà di nove lavoratori con l’obiettivo di salvaguardare i cinquant’anni di esperienza e know how maturati dall’azienda e i posti di lavoro. Un percorso di “workers buyout”, in cui i lavoratori diventando imprenditori di sé stessi. «Le operazioni di wbo nel settore industriale sono complesse, ma oramai abbiamo maturato un’esperienza significativa e sistematizzato a livello procedurale l’intero iter burocratico che caratterizza la fase di start up delle coop, mettendo in rete i diversi soggetti» spiega Adriano Rizzi, presidente di Legacoop Veneto. L’organizzazione ha accompagnato Kuni lungo tutto il percorso, come ha fatto per altre tre realtà nate negli ultimi anni nella nostra regione da iniziative di workers buyout: operazioni che hanno destato interesse e attenzione e per le quali, presso la propria sede a Marghera-Venezia, Legacoop ha anche attivato uno sportello di informazione e consulenza ad hoc.

 

I soci lavoratori di Kuni sono già diventati dodici, tutti provenienti dall’ex Mo.Ru.Pa; a questi si aggiungono quattro dipendenti. «La scelta intrapresa un anno fa ha comportato per i soci sacrifici importanti, come il versamento dell’anticipo dell’indennità di mobilità come quota di capitale sociale, ritardi nella retribuzione e un’elevata flessibilità e disponibilità lavorativa» racconta il presidente Paiatto. «Scelta che si è dimostrata vincente, anche se non sono certo mancate le problematicità: a partire dalla difficoltà di accesso al credito in quanto impresa start up e dai ritardi di pagamento iniziali».

 

Fondamentale sul fronte finanziario è stato il sostegno degli strumenti di promozione della cooperazione: Kuni, infatti, ha potuto contare su un finanziamento di 50mila euro erogato da Cooperazione Finanza Impresa (CFI) e di 100mila euro da parte di Coopfond. Il capitale sottoscritto e in parte versato dai soci lavoratori della Kuni ammonta invece a 113.500 euro. E ancora, nel 2015 il capitale sociale sarà incrementato per altri 150mila euro dalla partecipazione della finanziaria regionale Veneto Sviluppo. Infine, sempre CFI ha deliberato per il 2015 la somma di ulteriori 100mila euro, che finanzieranno l’acquisto di due macchinari. Sul fronte bancario, Banca popolare Etica è stata l’unica ad aver creduto e sostenuto il progetto della nuova cooperativa.

 

 

Cerca nel sito

Agenda

Settembre

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Ottobre

LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Novembre

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Dicembre

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Gennaio

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Febbraio

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829 

Marzo

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Aprile

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Maggio

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
       

Giugno

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Luglio

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Agosto

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Settembre

LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

Ottobre

LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Iscriviti alla Newsletter

Multimedia

#lacooperazionenonsiferma | Legacoop Veneto: Nicola Dotto, cooperativa sociale Stefani Sport

Archivio multimedia











1 2 3 4