21/5/2014

La cooperativa sociale Quid di Verona si aggiudica il primo premio dell’European Social Innovation Competition

Va alla cooperativa sociale veronese QUID di Legacoop Veneto, il primo premio della seconda edizione dell’European Social Innovation Competition, lanciata dalla Commissione europea per stimolare lo sviluppo di soluzioni innovative per rispondere alla crisi occupazionale. Il riconoscimento è stato consegnato personalmente dal Commissario europeo ai Mercati interni e servizi finanziari, Michel Bernier, ad Anna Fiscale, giovanissima presidente della cooperativa, durante la cerimonia di premiazione tenutasi a Bruxelles lo scorso martedì 20 maggio. Un progetto pensato per incentivare l’occupazione femminile in contesti particolarmente svantaggiati, che si rivolge in particolare a donne vittime di abusi e violenza.

 

La progettualità dei cooperatori veronesi è stata valutata la migliore tra oltre 1.200 proposte presentate al concorso: riceveranno 30mila euro a fondo perduto.

QUID (dal latino, a indicare “quel qualcosa in più”), oltre a essere il nome della cooperativa sociale di tipo B è per l’appunto anche il nome del progetto con cui si sono classificati, che come core business ha la rivalorizzazione dei capi di abbigliamento tramite modifiche sartoriali artigianali. L’attività prevede il recupero mirato delle rimanenze tessili più pregiate provenienti da una rete di marchi partner d'eccellenza: fornitori esclusivi dei tessuti QUID, infatti, sono i migliori marchi made in Italy locali, che hanno visto nell'iniziativa anche una soluzione intelligente al problema delle giacenze di magazzino. Da queste ultime vengono prodotte collezioni in edizioni limitate di maglieria casual-chic. Ciascun capo con brand Quid è una creazione dal design unico, ad alto valore etico, sociale e ambientale: a realizzarli sono quindici donne con un passato di fragilità, che attraverso gli strumenti del lavoro e della moda costruiscono il proprio riscatto sociale. From waste to wow!”, il nome scelto per partecipare al concorso europeo, sintetizza tutto questo.

QUID punta a diventare il fornitore esclusivo di linee etiche e ecologiche per i migliori marchi italiani interessati a proteggere l'ambiente e a impegnarsi per una società più giusta, nel nome di una bellezza capace davvero di lasciare il segno…

 

L’età media del team della cooperativa - attualmente composto da nove persone fra soci lavoratori e volontari -, è di ventisette anni. Al timone dal 2013 la presidente Anna Fiscale e Ludovico Mantoan, vicepresidente e amministratore delegato.

«Sin dall’inizio ci siamo dati come mission quella di lavorare localmente mantenendo però un respiro globale. Questo premio, che ci riconosce innovatori a livello europeo, significa che abbiamo centrato l’obiettivo che ci eravamo prefissati. Si tratta di un risultato eccezionale, considerato che il progetto QUID esiste da poco più di un anno. Ci ripaga di tutta la di fatica, la pazienza, e del continuo fare e disfare piani per seguire il nostro sogno: rendere la moda – con il suo messaggio di bellezza e armonia – uno strumento di cambiamento sociale e duraturo attraverso il lavoro» dichiara Anna Fiscale.

Dal luglio 2013, Quid ha fatturato 150mila euro e oggi conta quasi 2mila clienti e 4mila pezzi venduti (commercializzati nei negozi del Nord Italia ma in prevalenza nei cinque temporary store monomarca - messi a disposizione dal Gruppo Calzedonia o da privati cittadini - fra Verona, Forte dei Marmi, Vicenza e Trento). La recente storia della cooperativa colleziona così l’ennesimo riconoscimento: risultati importanti ottenuti grazie alle sinergie sviluppate con Cooperativa Vita, Santa Maddalena di Canossa e Comunità dei Giovani,e alle collaborazioni in essere con l’istituto di moda La Grand Chic (network della cooperativa sociale Cultura e Valori), con la scuola di moda Fashion Ground, e con il marchio di moda Carrera.  Quid ha inoltre vinto il concorso Rena - “A caccia di pionieri”,  il bando “Culturability, fare insieme in cooperativa” della Fondazione Unipolis, ed è stato premiato come progetto di valore all'interno del Festival della Dottrina Sociale della Chiesa di Verona. Tra i sostenitori di Quid anche Fondazione San Zeno e Fond

Cerca nel sito

Agenda

Gennaio

LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Febbraio

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728   

Marzo

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
       

Aprile

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Maggio

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Giugno

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
       

Luglio

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Agosto

LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Settembre

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Ottobre

LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Novembre

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Dicembre

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Gennaio

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Febbraio

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829 
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Iscriviti alla Newsletter

Multimedia

Legacoop Veneto: La cooperazione sociale e l'accoglienza dei migranti

Archivio multimedia











1 2 3 4