5/9/2013

Salute e sicurezza sul lavoro: nuovi contributi alle imprese

Con la Delibera n. 1233 del 16 luglio u.s. (BUR n. 68 del 9/08/2013) la Giunta della Regione Veneto ha approvato il "Bando SGSL 2013/2014 - Concorso per l'attribuzione di contributi alle aziende per migliorare la gestione della salute e sicurezza sul lavoro".

 

Destinatari: sono ammesse tutte le aziende private o pubbliche, ubicate su tutto il territorio nazionale ed iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, che abbiano almeno un'unità produttiva attiva nel territorio regionale.

Contributi: stanziamento a fondo perduto pari ad un totale di Euro 2.000.000. Il contributo assegnabile a ciascun intervento aziendale è pari al totale delle spese sostenute per l'attuazione dell'intervento stesso per un massimo di 4.000 euro per le aziende fino a 50 addetti e di 7.500 euro per le aziende con più di 50 addetti.

Attività ammissibili: gli interventi devono riguardare l'adozione o il miglioramento di un sistema di gestione della salute e della sicurezza (es: sistema implementato secondo BS OHSAS 18001, oppure conforme alle Linee Guida UNI INAIL) all'interno di una o più unità produttive attive nel territorio regionale e devono prevedere almeno la realizzazione di:

  • politica aziendale sulla salute e sicurezza sul lavoro;
  • organigramma delle funzioni coinvolte nella gestione della sicurezza;
  • adozione o miglioramento delle procedure: gestione di infortuni/incidenti/comportamenti pericolosi; gestione della manutenzione; gestione dei DPI; gestione di informazione/formazione/addestramento; gestione appalti; sorveglianza sanitaria;
  • piano/programma di verifica (piano di monitoraggio/audit interno) delle attività di mantenimento e miglioramento delle procedure adottate o migliorate;
  • verbale della prima verifica ispettiva interna (verbale di monitoraggio/audit interno) attestante le attività svolte e gli obiettivi raggiunti;
  • verbale di riesame.

Spese ammissibili:

a) spese per attività realizzate con personale interno

b) spese per acquisto di beni e/o servizi sostenuti direttamente dall’ azienda

c) spese per attività di consulenza e/o docenza esterna fino ad un massimo del 50% della somma tra i punti a) e  b)

I vantaggi nell’ adozione di un SGSL

Adottare un SGSL (Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro) non  è un obbligo di legge ma una scelta volontaria che permette di ridurre i costi diretti ed indiretti della non-sicurezza, attraverso:

  • riduzione del tasso di Tariffa Inail, che, congiunto con il meccanismo bonus malus, può determinare uno sconto complessivo del 35%-40% dei premi assicurativi INAIL, in funzione di diversi parametri
  • riduzione dei costi di salute e sicurezza sul lavoro attraverso la diminuzione del fenomeno infortunistico (diminuzione delle ore di lavoro perse e della sostituzione del personale a causa di infortunio)
  • miglioramento della propria immagine esterna grazie alla possibilità di certificare da un ente terzo il proprio SGSL adottato secondo la norma OHSAS 18001.

Inoltre l'adozione di un SGSL conforme all'art. 30 del D.Lgs. 81/2008 ha efficacia esimente della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni (D.Lgs. 231/2001).

 

Termini per la presentazione della domanda: la richiesta di partecipazione al bando deve essere presentata a partire dal 2 settembre 2013 ed entro il 19 ottobre 2013.

 

Si allega il “Bando SGSL 2013/2014 della Regione Veneto”

 

Per informazioni e assistenza contattate

Enrico Guerra

Area Consulenza

ISFID PRISMA società cooperativa

Sede legale: Via G. Ulloa n° 5, Marghera Venezia
Tel: 041/5382637 -  Fax: 041/5490233

e-Mail: enrico.guerra@isfidprisma.it

 

 

download

Cerca nel sito

Agenda

Settembre

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Ottobre

LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Novembre

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Dicembre

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Gennaio

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Febbraio

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829 

Marzo

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Aprile

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Maggio

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
       

Giugno

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Luglio

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Agosto

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Settembre

LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

Ottobre

LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Iscriviti alla Newsletter

Multimedia

#lacooperazionenonsiferma | Legacoop Veneto: Nicola Dotto, cooperativa sociale Stefani Sport

Archivio multimedia











1 2 3 4