30/10/2019

Direzione nazionale, partecipazione record per lanciare una nuova modalità di lavoro

Mauro Lusetti, presidente Legacoop nazionale

Direzione nazionale, partecipazione record per lanciare una nuova modalità di lavoro

La Direzione si fa in cinque per costruire il futuro di Legacoop e registra il ‘tutto esaurito’. Sono stati oltre 100 i membri che hanno partecipato alla Direzione nazionale oggi a Roma. Una seduta speciale nella quale sono stati presentati uno studio di Prometeia ed Area Studi sul posizionamento delle cooperative e un’indagine di customer satisfaction di SWG sui servizi Legacoop. Ma nella quale, soprattutto, è stata lanciata una nuova modalità di lavoro per i prossimi mesi.

 

Nascono così cinque gruppi, uno per ognuno degli assi di ‘Cambiare l’Italia cooperando’, ovvero: innovazione, lavoro, legalità, sostenibilità e welfare. Obiettivo: elaborare progetti per innovare, insieme, la cooperazione e l’associazione.  Tutti i membri della Direzione dovranno scegliere in quale gruppo di lavoro entrare. Ognuno potrà esprimere una prima scelta ed una scelta di riserva, visto che nessun gruppo potrà avere più di 38 partecipanti. I tempi comunque saranno stretti: entro la fine dell’anno ogni gruppo dovrà ritrovarsi almeno una volta.

 

«Questa prima esperienza di modalità nuova di lavorare per l’associazione – ha commentato il presidente Lusetti – ha già dato un primo frutto nella partecipazione di oggi, che è ai massimi livelli. Le presentazioni di SWG e Prometeia hanno riscosso un grande interesse. Questa è una modalità che vogliamo consolidare nel tempo perchè una organizzazione di rappresentanza come Legacoop può e deve misurarsi con quelli che sono gli strumenti per garantire partecipazione effettiva e far emergere una nuova classe dirigente».

 

Ai cinque gruppi parteciperanno anche i funzionari degli uffici nazionali: «Vogliamo agganciare a questo treno innanzitutto il lavoro della struttura associativa – spiega il direttore Ferrari – mantenendo così il lavoro quotidiano connesso in modo saldo ad un orizzonte complessivo». E recuperando in questo percorso anche il pezzo di strada già percorso con ‘Cambiare l’Italia cooperando’: «I gruppi troveranno sul proprio tavolo – prosegue Ferrari – i progetti che erano stati elaborati e in qualche caso avviati nel lavoro realizzato insieme all’Alleanza alla vigilia e nei mesi immediatamente successivi alle scorse elezioni nazionali, per decidere innanzitutto quali sviluppare e in che modo».

 

Fonte: Legacoop nazionale

Cerca nel sito

Agenda

Marzo

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
       

Aprile

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Maggio

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Giugno

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
       

Luglio

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Agosto

LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Settembre

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Ottobre

LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Novembre

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Dicembre

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Gennaio

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Febbraio

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829 

Marzo

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Aprile

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Iscriviti alla Newsletter

Multimedia

Legacoop Veneto: La cooperazione sociale e l'accoglienza dei migranti

Archivio multimedia











1 2 3 4