12/4/2019

Aci Pesca Veneto/decreto legge emergenze: abbassate le sanzioni per i pescatori

Aci Pesca Veneto plaude al voto unanime in Commissione Agricoltura della Camera che mira a ridisegnare il sistema sanzionatorio della pesca, riequilibrando finalmente il rapporto fra precetto e sanzione, e garantendo l’impegno contro la pesca illegale senza però criminalizzare i pescatori

L’intervento approvato va a incidere sull'entità delle sanzioni amministrative con l’obiettivo di renderle maggiormente “proporzionate”, come chiede l’Unione europea, senza rinunciare alla loro “dissuasività”.

Le correzioni votate riguardano infatti una diversa graduazione delle sanzioni pecuniarie, così da meglio bilanciare l’esigenza indifferibile di derivazione comunitaria, in modo che siano “effettive, proporzionate e dissuasive” (art. 44, Reg. (CE) n. 1005/2008 che istituisce un regime comunitario per prevenire, scoraggiare ed eliminare la pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata).

 

«È un risultato inseguito da anni e ora speriamo che sia confermato dal voto in aula previsto per la prossima settimana. Resta tuttavia l’amaro in bocca per non essere riusciti a modificare anche le norme che prevedono la confisca del mezzo nel caso di infrazioni commesse in acque interne» afferma Aci Pesca Veneto, che prosegue: «Con questo intervento si centra quindi l’obbiettivo di creare un regime giuridico che risulti finalmente sostenibile per la flotta italiana, senza cedere nulla sul terreno della lotta alla pesca illegale, vero nemico da combattere. Speriamo ora di trovare in fretta una modalità per perfezionare la riforma correggendo le norme anti-bracconaggio che, al momento, colpiscono eccessivamente i pescatori in particolare veneti».

 

La depenalizzazione di una serie di illeciti, compiuta a suo tempo dalla Legge 154 del 28 luglio 2016 n. 154, in fase applicativa aveva infatti evidenziato un’insostenibile sproporzione tra la sanzione e l’illecito commesso. E l’articolo 40 della legge, al fine di contrastare la pesca illegale nelle acque interne dello Stato, ha considerato illegale ogni azione di pesca nelle stesse acque tesa alla cattura o al prelievo di specie ittiche, stabilendo la confisca immediata del mezzo, indipendentemente che si tratti di abusivi totali o pescatori professionali, e senza valutare la volontarietà o meno della condotta.

E l’apparato sanzionatorio contenuto nel decreto legislativo 4 del 2012 ha già subito una prima modifica nel 2016 quando, con l’approvazione della legge 154, si apportarono importanti depenalizzazioni al sistema per alcune infrazioni legate alla cattura di esemplari sotto taglia; illeciti che in precedenza erano di natura contravvenzionale.

Cerca nel sito

Agenda

Luglio

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Agosto

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Settembre

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
       

Ottobre

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Novembre

LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Dicembre

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Gennaio

LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Febbraio

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728   

Marzo

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
       

Aprile

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

Maggio

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Giugno

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
       

Luglio

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Agosto

LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Iscriviti alla Newsletter

Multimedia

Legacoop Veneto: La cooperazione sociale e l'accoglienza dei migranti

Archivio multimedia











1 2 3 4