5/7/2018

Nuovo Centro servizi pesca di Cortellazzo (Venezia): presentati agli operatori e alle imprese gli obiettivi e le attività

Adriano Rizzi, presidente di Legacoop Veneto

È stato presentato ufficialmente agli operatori e alle imprese, questa mattina in un convegno a Caorle, il Centro servizi di Cortellazzo (Venezia), primo dei tre previsti dal nuovo progetto di Legacoop Veneto: che ha l’obiettivo di supportare le imprese cooperative della pesca nella diversificazione delle proprie attività.

Il progetto più ampio e complessivo avrà durata triennale ed è finanziato dal Flag del Veneziano nell’ambito dell’Azione 8 “Servizi alle imprese per accompagnarle nel processo di diversificazione”. Coordinato e gestito da Legacoop Veneto, si inserisce nel programma operativo Feamp 2014-20 e del Capo III “Sviluppo sostenibile delle zone di pesca e di acquacoltura”, Sezione 3 del Reg. Ue 508/2014 – Rif. 2/SSL/2017.

 

«Il settore della pesca nella nostra regione vive un momento decisivo per il suo futuro sviluppo. I cambiamenti in atto e i vincoli allo sviluppo, di natura economica e ambientale, impongono al settore l'adozione di nuovi indirizzi nell'ambito di strategie gestionali. In tale contesto è importante governare, indirizzare e sostenere i processi di modernizzazione, ristrutturazione e diversificazione delle attività produttive per salvaguardare le valenze occupazionali, sociali e culturali del settore» ha commentato Adriano Rizzi, presidente di Legacoop Veneto.

A fargli eco è stato Antonio Gottardo, responsabile del Settore Agroalimentare di Legacoop Veneto: «La sfida per l'economia ittica regionale è impegnativa, in un quadro riconosciuto come problematico sia a livello comunitario che nazionale: è infatti chiamata a un adattamento continuo dei sistemi di produzione e a un rinnovato impegno nella formazione e riqualificazione professionale. Ed è proprio nel campo dei servizi alle imprese che maggiore e più impellente è l'esigenza di investire per il sistema».

 

Nel dettaglio, i tre centri servizi avranno tutti sede nel Veneziano, a rotazione presso tre nostre associate: il primo, attivato il mese scorso appunto presso la cooperativa “Piccola pesca Cortellazzo”, il secondo (nel 2019) a Pellestrina e, infine, l’ultimo (2020) a Cavallino Treporti. Le attività dei centri punteranno a sostenere le iniziative promosse dal Flag Veneziano nell’ambito della Programmazione Feamp 2014-2020, oltre che a supportare gli stessi operatori e a favorire la loro partecipazione alle iniziative proposte. Sarà così garantito il supporto alle imprese di pesca che intendono intraprendere un percorso di diversificazione: il processo richiesto necessita infatti di essere promosso, accompagnato e sviluppato, favorendo l’integrazione con le altre realtà economiche del territorio.

 

A cura del nostro ente Isfid Prisma l’organizzazione di convegni e seminari di formazione e aggiornamento, ma anche la predisposizione e la veicolazione di questionari finalizzati all’analisi dei fabbisogni delle imprese in materia di fondi Feamp (il primo è stato distribuito in occasione del convegno).

E proprio in tema di formazione, utile alla diversificazione delle attività della pesca, è intervenuta Chiara Cozzi, coordinatrice delle attività di Isfid Prima «Il primo corso, della durata di 30 ore, è in calendario per settembre e ottobre prossimi a Caorle e verterà sul pescaturismo-ittiturismo. Garantirà ai partecipanti che supereranno la prova finale l’attestato utile alla richiesta di riconoscimento provinciale ai fini dell’esercizio dell’attività di pescaturismo e/o ittiturismo». Nel dettaglio, mirerà a fornire le conoscenze normative sui temi della sicurezza e del primo soccorso, ma anche sulle norme igienico sanitarie, della pesca professionale, sportiva e di pescaturismo e della tutela e salvaguardia ambientale. È possibile iscriversi presso il Centro servizi.

 

Presenti al convegno anche Gianni Stival di Agrital-Aci Pesca Veneto, Marco Spinadin, vicepresidente di Fedagripesca Veneto, e Paolo Valeri del Vegal- Gruppo di Azione locale del Veneto Orientale.

Cerca nel sito

Agenda

Novembre

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Dicembre

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
       

Gennaio

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Febbraio

LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728    

Marzo

LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Aprile

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Maggio

LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Giugno

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Luglio

LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Agosto

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Settembre

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
       

Ottobre

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Novembre

LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Dicembre

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Iscriviti alla Newsletter

Multimedia

Agricultura Veneta - Itticoltura Cavallino

Archivio multimedia











1 2 3 4